«Non mi interessa chi erano e perchè!!! Non so se fossero stranieri o meno; non cambia nulla!!!! Esigo un durissimo intervento delle autorità, esemplare e che sia di monito per chi vuole trasformare Trieste in un Far West!!!!». Lo riferisce in una nota Lorenzo Giorgi, capogruppo PdL in Consiglio Comunale di Trieste

«È allucinante – continua Giorgi – quanto successo l’altro ieri in centro a Trieste; rissa con tanto di spranghe e catene in mezzo alla strada tra la gente… E se nel parapiglia ci fosse capitato un bambino, una donna o un anziano??? Queste scene non sono della nostra Trieste, civile ed aperta da sempre al dialogo! E non devono diventarlo!!!»

Ed oggi, sui media, altre notizie semplicemente allucinanti; “Topolini “in mano” a bande di stranieri? Concittadini minacciati?? Tensioni, scontri e pericolo??? MA SIAMO IMPAZZITI!!!!

«Bisogna intervenire – sottolinea la nota – con forza e durezza! Senza se e senza ma!!! Per questo ho presentato una mozione urgente (che potete leggere qui sotto ndr) per impegnare il Sindaco ad una forte e massiccia intensificazione delle presenze, e dei controlli, in strada della Polizia Locale, suggerendo inoltre che anche le altre forze di polizia compiano identico sforzo al fine di troncare sul nascere questa folle degenerazione in atto».

«Io – conclude Giorgi – voglio riavere la Trieste isola felice e città tranquilla, ad ogni costo!!!!»

MOZIONE URGENTE

IL CONSIGLIO COMUNALE

Preso atto degli episodi di violenza accaduti negli ultimi giorni a Trieste, assolutamente inusuali per la nostra città da sempre esempio di convivenza tra diverse comunità;

Costatato che il nascere di tali situazioni rischia di aprire una stagione di preoccupanti tensioni che possono sfociare in serie problematiche anche di ordine pubblico;

Appurato che tali possibili momenti di scontro avvengono in luoghi pubblici, con l’alto rischio che persone estranee a tali vicende (anche soggetti “deboli” come anziani e bambini) vengano loro malgrado coinvolte;

Verificata la necessità di stroncare sul nascere qualsiasi ipotesi di escalation di violenza, in una città da sempre ritenuta “isola felice” sul tema della sicurezza pubblica;

Constatato che una maggior presenza di forze dell’ordine sul territorio, oltre che a garantire un più efficace presidio e controllo, funge sicuramente da deterrente all’insorgere di tali deplorevoli situazioni;

IMPEGNA IL SINDACO

ad intensificare la presenza sul territorio della Polizia Locale con l’aumento, da subito, del numero degli agenti impegnati in strada;

a rapportarsi con i responsabili delle forze dell’ordine per richiedere analogamente un maggior sforzo in termini di presenze effettive sul territorio, a tutela della sicurezza, anche con un necessario coordinamento interforze per garantire rapide e puntuali risposte alle richieste di intervento della cittadinanza.

Lorenzo Giorgi

capogruppo PdL Forza Italia

fotografia tratta dal quotidiano Triesteprima